Stampa questa pagina
Edilblucase S.r.l.
Edilblucase S.r.l.
Via Prov. Marina Grande, 238
Capri - (NA)
Contatti
Tel. +39 0818373420
IT + 39 3319608103  (Cell. + 39 3319608103
UK +44 7418451141)
Email: info@edilblucase.com
Vendita - Castello Hotel & Ristorante a Como - Cod. SBE-96
12000 m²    |    Prezzo Interessante
Carimate (Como)   Località: Piazza Castello

No Spese Condominiali
Hotel G 118,50 kWh/m3 annui
Commerciale Vendita 12000m²
Ottime Condizioni Autonomo Parcheggio Esterno
 
70 66 66
4.00 370000
 
Campo da Golf ⛳, Parco Albero Fiorito
 

Questa bellissima ed unica dimora storica "Castello di Carimate" oggi destinato a Hotel & Ristorante quattro stelle, con 66 camere suite, e un ristorante con capienza della sala interna fino a 120 persone, terrazza esterna capienza fino a 350 persone, varie sale congressuali, centro wellness, parcheggio per circa 50 autovetture, con annesso grande parco alberato con diretto collegamento all'adiacente Campo da Golf.
STORIA: Dai primi documenti annunciarono che Luchino I Visconti nel 1345 ricostruì una cittadella nel sito, distrutta da precedenti conflitti tra Como e Milano. Nel 1380, Bernabò Visconti vendette il castello alla moglie Beatrice Regina della Scala. Il castello passò attraverso alcune mani viscontee, e nel 1415, Filippo Maria Visconti, concesse il castello a Domenico Aicardi, capitano della sua scuderia, come ricompensa per aver svelato la congiura dei Facciata del Castello di Carimate Malatesta, degli Arcelli e dei Beccaria. Inoltre, gli è stato concesso il diritto di aggiungere il suffisso Visconti al suo nome. Dopo il trasferimento del potere dai Visconti agli Sfroza, nel 1477, Galeazzo Maria Sforza riconfermato la proprietà come appartenente agli eredi di Giorgio Scaramuzza Visconti Aicardi, che comprendono un figlio Lancelotto Visconti, che nel 1481 ristrutturò nuovamente il Castello.
Tra gli ospiti illustri c'era Bianca Maria Sforza , figlia del Duca di Milano, scortata nel 1493 da un grande corteo in Germania per diventare la sposa del Massimiliano I, imperatore del Sacro Romano Impero . Nel 1496 e nel 1499 lo stesso Massimiliano soggiornò nel castello.
Nel 1626, con la morte di Annibale Visconti, ultimo discendente maschio di Domenico Ajcardi, il castello diventa in definitiva proprietà di un Ottavio Visconti, la cui famiglia ospitò il castello fino al 1795, quando morì il suo ultimo discendente maschio, Lodovico Visconti. Nel 1800 il castello fu venduto ai fratelli Cristoforo e Carlo Arnaboldi di Como.
Nel 1874, Bernardo Arnaboldi Gazzaniga, conte di Pirocco, esegue un'altra importante ristrutturazione del castello. Le fotografie dell'epoca documentano come ha esposto la sua vasta collezione di dipinti, arazzi e altre opere d'arte nell'abitazione.
Il grande blocco quadrato di un edificio in stile gotico ha un cortile centrale. Tracce di una saracinesca e un ponte levatoio rimangono all'entrata, l'ex portineria. All'angolo sud-ovest c'è un'alta torre di mattoni, principalmente separata dal blocco principale. L'ingresso presenta una serie di asimmetrie alla struttura. Le finestre a punta del secondo piano sono bifore ; la linea del tetto è merlata , così come le parti dei recinti sul lato della città. Il lato nord ha una terrazza sopraelevata rispetto ai terreni.
Il castello, ora a soli 30 minuti da Milano, è attualmente utilizzato come hotel e spa da 66 camere, con accesso al vicino campo da golf adiacente e al ristorante in loco. La decorazione interna comprende costolature neogotiche e decorazioni a soffitto aggiunte nel XIX secolo.
CURIOSITA': Tra il 1977 e il 1987 alcune stanze del castello furono utilizzate come studio di registrazione con il nome di Stone Castle Studios. Qui hanno registrato artisti come Fabrizio De Andrè , Mia Martini , Pooh , Lucio Dalla , Antonello Venditti , Riccardo Cocciante , Nena , Paul Young e Roberto Vecchioni .


Immobile sottoposto a Vendita Particolare
Carimate (CO)
Provincia: Como
Comune: Carimate
Località: Piazza Castello
CAP: 22060